Giulia

Members
  • Numero contenuti

    264
  • Iscritto

  • Ultima visita


Reputazione Forum

258 Excellent

Su Giulia

  • Rank
    Advanced Member

Attività di Giulia

  1. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Cardellino   

    Ok 
    • 0
  2. Giulia ha aggiunto un topic in Carduelis   

    Cardellino
    Un cardellino maschio si può mettere con qualsiasi Cardellina femmina?
    • 2 risposte
    • 31 visite
  3. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione PRESENTAZIONE   

    Ciao e benvenuta!!!!!!
    • 0
  4. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione cardellini isabella   

    buona  giornata e grazie….
    • 1
  5. Giulia ha aggiunto un topic in Genetica   

    cardellini isabella
    Che accoppiamento devo fare per avere dei cardellini isabella?
    • 2 risposte
    • 82 visite
  6. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Hola a todo el Foro FEO.   

    Hola y bienvenidos
    • 0
  7. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Salut à tous.   

    Bonjour et bienvenue!
    • 0
  8. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Ein Deutscher unter euch   

    Hallo und herzlich willkommen!
    • 0
  9. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Border   

    Ciao e grazie!
    • 1
  10. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Border   

    Per la temperatura e luce da dare cosa mi dici?
    • 0
  11. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Border   

    Per la muta, io anche con gli Esotici, sono molto attenta alla muta, consiglio a mio avviso fondamentale.
    • 0
  12. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Notizie false sulla FEO   

    hahahahah Concordo in pieno 
    • 1
  13. Giulia ha aggiunto un topic in Canarini   

    Border
    L'altro ieri ho visto dei Border. Consigli per saper acquistare e allevare?
    • 7 risposte
    • 141 visite
  14. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione Notizie false sulla FEO   

    Ma poi ci sono le persone “autenticamente false”, quelle che mettono in atto, talora in modo inconsapevole, la loro finzione. Vergogna.
    • 0
  15. Giulia ha aggiunto un messaggio nella discussione mutazioni del Padda   

    Ciao appassionata della natura, ti rispondo io. Il Padda come gli altri esotici di comune allevamento è stato interessato da diverse mutazioni. Storicamente la prima ad essere fissata, attorno al 1800, ad opera di allevatori cinesi e giapponesi è stata la mutazione “Bianco”, un tipo di acianismo comune anche in altri Estrildidi come il Diamante mandarino o il Passero del giappone. Sembra che le prime esperienze di allevamento in Italia di questa varietà risalgano al dopoguerra (Orlando 1959). Attorno al 1950, in Giappone viene selezionata la variante Isabella (Stainbacher 1957). Mutazione che giunge in Europa negli anni settanta ad opera di allevatori olandesi. Per inciso c’è da segnalare che le concomitanti prime importazioni del Padda di Timor (Padda fuscata) avevano fatto nascere la fantasiosa ipotesi che la nuova varietà fosse frutto di una ibridazione (Radtke 1979), naturalmente i risultati degli accoppiamenti hanno presto dimostrato che il nuovo fenotipo era certamente riconducibile ad una mutazione spontanea con trasmissione recessiva autosomica. In seguito, mirati incroci con Passeri del Giappone della varietà Rosso bruno, che hanno visto l’ottenimento di prole esclusivamente feomelanica, ne hanno permesso la giusta collocazione genetica con l’inevitabile variazione della denominazione: da Isabella a Feomelanico. Sempre all’inizio degli anni novanta è riconducibile sia la comparsa del Topazio, con un primo soggetto esposto alla mostra specialistica “Exotica 1993”, che dell’Opale, scoperto e selezionato dall’olandese W.H.Keijzer. Dopo l’acquisizione di queste varianti cromatiche ben caratterizzate e riconoscibili, decisamente più contrastata è stata l’accettazione dei mutati Pastello, in alcuni casi declassati in fase di giudizio ad atipici soggetti sbiaditi. Ancestrale E’ il Padda chiamato precedentemente “Grigio; Feomelanico; Topazio; Opale; Pastello; Ino; Mascherato; Bianco; Tutti i disegni caratteristici sono completamente annullati dalla mutazione, così come tutti i colori. La risultanza dà un soggetto totalmente bianco senza alcuna infiltrazione melanica. Queste sono dunque le varietà ad oggi ufficializzate con relative denominazioni. Nuova mutazione : Recentemente, alle mutazioni sopra elencate se ne è aggiunta un’altra sulla quale, per ora, aleggia un discreto punto interrogativo. Da quello che si è potuto capire si tratta di una mutazione recessiva autosomica che ha il potere di ridurre la feomelanina. Fino a qui nulla da eccepire, anche perché a tale fattore, dopo Agata, è stata poi attribuita la denominazione Eumo, che sembrerebbe appropriata. Il problema è che, inseguendo una botta di tecnicismo all’olandese, c’è chi sta accarezzando l’idea di rivederne ancora la denominazione a favore di Topazio.
    • 1
  • advertisement_alt