piero

Members
  • Numero contenuti

    17
  • Iscritto

  • Ultima visita


Reputazione Forum

2 Neutral

Su piero

  • Rank
    Member

Attività di piero

  1. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione L'ORNICOLTURA e alla fine….   

    E si fanno chiamare esperti….Sono INDEGNATO…… Mi chiedo ora cosa inventeranno questi che si definiscono la grande ornitologia italiana, ma a dire il vero sono una SETTA DEL MONOPOLIO. VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • 0
  2. piero ha aggiunto un topic in Altri Volatili   

    CUTRETTOLA
    CUTRETTOLA
    NOME SCIENTIFICO: Motacilla flava.
    Passeriformes. Famiglia: Motocillidae.
     
    Graziosissimo e vivace Passeriforme, la Motacilla flava è altrimenti conosciuta come “pastorella” o, per dirla alla francese, “bergeronnette”. Questo soprannome è dovuto all’abitudine della specie di seguire le greggi al pascolo, posandosi sul dorso delle mucche e liberandole dai parassiti, che divora con avidità. Per attirare la femmina prescelta, il maschio gonfia, vanitoso, le piume, dispiegando poi la coda a ventaglio, tenendola arcuata e facendo vibrare le ali. Impossibile non notare il petto e la pancia della Cutrettola, di un brillante colore giallo limone.
    Piccolo Passeriforme lungo appena 17 centimetri, la Cutrettola è diffusa in zone molto vaste: dall’Europa occidentale alla Kamchatka, dallo Stretto di Bering all’Alaska; in pratica quasi tutta l’area del Paleartico vede la presenza, più o meno diffusa, della specie. Anche la maggior parte degli esemplari segnalati in Italia arriva da una pluralità di zone diverse, soprattutto da Paesi dell’Europa centro-orientale, dall’area baltica e scandinava.
    L’Africa tropicale è invece luogo prediletto dalla popolazione per svernare: la Motacilla flava trascorre l’inverno in gran parte dell’Africa sub-sahariana, scarsamente e localmente in zone più settentrionali, in Spagna meridionale e Asia sud-occidentale. Di tutti questi ambienti predilige quelli naturali e spesso inaccessibili come paludi, bacini lacustri, saline. Motacilla flava cinereocapilla è la sottospecie più diffusa in Italia come nidificante. Ciononostante, non è distribuita in modo uniforme, con l’eccezione della Pianura Padana: qui, gli ambienti umidi adatti alla nidificazione sono relativamente estesi. Sul resto del territorio, è localmente comune sull’Appennino centrale, scarsa sul versante tirrenico e in Sardegna, rara o irregolare sulle Alpi, nelle estreme regioni meridionali e in Sicilia.
    Le parti superiori del piumaggio della Cutrettola spaziano tra un color verde oliva e un verde-marrone chiaro per i maschi della specie; la coda è corta e nera, con ali timoniere nere e bianche, mentre il dorso non presenta mai un marcato contrasto con il groppone. Di un colore giallo vivace su tutte le parti inferiori del corpo, dalla gola al sottocoda la testa appare in varie tonalità di grigio. Femmine e individui giovani della specie hanno sopracciglio bianco-giallastro, sono verdastri-brunastri sulle parti superiori e presentano vari toni di giallo sul petto e sul ventre, oltre che sul sottocoda. Le femmine adulte hanno tutte le parti inferiori gialle, a parte la gola; mentre gli individui giovani presentano colori più tenui. Tratto comune della specie è il becco, molto fine, che utilizza per afferrare gli insetti e piccoli invertebrati, di cui è ghiotta.
    La Cutrettola è una specie solitaria durante la stagione riproduttiva: nidifica in coppie sparse o isolate, su terreni provvisti di bassa vegetazione o zone umide d’acqua sia dolce sia salmastra, interne come costiere. La specie frequenta anche le zone coltivate asciutte, estensive o talvolta intensive, con preferenza per prati, campi di orzo e frumento. Ma anche coltivazioni di mais, aree golenali con presenza di graminacee, prati e pascoli con pochi cespugli e alberi sparsi, talvolta risaie. Il nido, ben riparato nel terreno, è costruito con fibre vegetali e rifinito di peli e lana. La femmina depone circa 5-6 uova, che cova per due settimane.
    • 0 risposte
    • 21 visite
  3. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione arricciato gigante   

    Grazie per le informazioni date……
    • 0
  4. piero ha aggiunto un topic in Canarini   

    arricciato gigante
     Mi parlate dell’arricciato gigante?
    • 2 risposte
    • 21 visite
  5. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione gene e genetica   

     grazie 
    • 0
  6. piero ha aggiunto un topic in Genetica   

    gene e genetica
     Che cos’è il gene? È la genetica?
    • 2 risposte
    • 86 visite
  7. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione CONURO GUARUBA   

    Può essere nutrito con estrusi, macedonia di frutta, mele, pere, banane, possibilmente anche energetica ed esotica papaya, cocco e mango, da una miscela di semi per ara, da abbondante verdura, legumi cotti e germinati, pannocchie di granturco fresco, semi germogliati, pane bagnato con latte, nocciole aperte, peperoncini.
    • 0
  8. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione CONURO GUARUBA   

    La cova dura generalmente 24 giorni ed i piccoli abbandonano il nido verso i tre mesi di vita. Il nido deve essere del tipo a cassetta verticale, con dimensioni 30x30 cm ma piuttosto alto, almeno 80 cm.
    • 0
  9. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione CONURO GUARUBA   

    Il nome latino deriva dal greco Konos, letteralmente coda a punta; uccello nazionale del Brasile i cui colori richiamano, la bandiera dello Stato. Il nome brasiliano deriva dalla lingua indigena Tupì: guarà, uccello e yuba, giallo.
    • 0
  10. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione Canarino di Parigi   

    Ok 
    • 1
  11. piero ha aggiunto un topic in Canarini   

    Canarino di Parigi
    Qualche informazione del canarino di Parigi
    • 2 risposte
    • 55 visite
  12. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione BUONE VACANZE....   

    Grazie 
    • 0
  13. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione eccomi di nuovo tra voi..............   

    Ciao 
    • 0
  14. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione Il rientro nel forum di un vecchio utente   

    Ancora grazie per l'accoglienza! 
    • 0
  15. piero ha aggiunto un messaggio nella discussione maschera rossa   

    Ciao per una buona muta usa semi come bella di notte, cicoria, carota, cartamo, e verdure zucchina e piselli. Per la muta completa vedrai che tra un mese è ultimata.
    • 0
  • advertisement_alt