lucherino barbato

5 risposte in questa discussione

Inviato

Chi di voi mi parla del lucherino barbato in cattività?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

La riproduzione di questa specie  si può effettuare sia in grandi gabbie e sia in voli erette sia interna che esterna. Teme l’elevata umidità. I maschi sono molto ardenti e nel ristretto spazio della pur grande gabbia o nella volierette, spesso vengono colpite da una stress con conseguenti grossi guai per la femmina, uova, nido e nidiacei. Quelli meno aggressivi disturbano spesso la femmina in cova e con nidiacei ricercando gli accoppiamenti. Questi maschi è bene portarli in un atro posto, in modo che le femmine non li sentano. La femmina, così tranquilla, solitamente alleva bene. Come alimentazione quando ci sono i pully bisogna somministrare fette di Mela, Cetriolo e varie bacche selvatiche. Circa verso il 18° giorno di età i nidiacei abbandonano il nido.

a 12 persone è piace questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Invence l’alimentazione per i lucherini barbati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Direi : scagliola 80%; panico 10% e il 10% in parti uguali semi di lattuga, lino e perilla chiara. E spighe di panico. Erbe selvatiche senza esagerare. Ogni tanto frutta ed evitare che resti a disposizione non più di 6 ore, poi va levata.

a 11 persone è piace questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

va bene.....

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • advertisement_alt