il verzellino

11 risposte in questa discussione

Inviato

Ciao carissimi avrei una domanda da fare, ma il verzellino è un uccello resistente o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Ciao passion corrugated, devo dire che è all’inverso troppo delicato, uno dei soggetti più delicati……

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Grazie :x

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Ciao a tutti,  ma se uno vorrebbe allevare i verzellini ancestrali che consiglio mi date. Dico questo perché un allevatore mi ha consigliato di trattarli con anticoccidico un paio di giorni al mese, pratica che a dir suo lui compie indistintamente a tutti i suoi uccelli. Che ne pensate? O conviene dare  rimedi "naturali"? Un altro noto allevatore di indigeni e pubblicista, mi ha riferito, pur non avendolo mai sperimentato di persona, che uno dei motivi per cui il verzellino da dei problemi è il cloro contenuto nell'acqua, consigliandomi di lasciarla "decantare" una giornata per far evaporare il prodotto disinfettante. Sapete dirmi se è solo una diceria o se trova riscontri effettivi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Per quanto riguarda la prevenzione della coccidiosi esiste in commercio un prodotto naturale esratto da piante vegetali che funziona benissimo e che sostituisce a tutti gli effetti il famoso ESB3. Si può usare ai novelli solo durante la prima muta da luglio/agosto a novembre 5 gg al mese o anche ogni 20 gg. Il prodotto si chiama APACOX e la ditta produttrice è la Greenvet.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Comunque ti consiglierei di usare l'Apacox assieme all'Apasyl. Essendo Apacox un prodotto leggermente tossico, Apasyl previene eventuali disfunzioni e/o intossicazioni del fegato evitandone l'ingrossamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Scusate se mi intrometto. Ma non mi sembra opportuno dare medicinali a casaccio per curare una Coccidiosi o qualsiasi altra malattia, non sarebbe più loggico portare l’animale interessato da un veterinario aviario e fare fare tutti gli accettamenti del caso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Caro Haemorhous mexicanus non fare il SAPUTIELLO con mè…. Totò ha fatto una domanda è io ho risposto, in base alla mia esperienza. Quindi le polemiche falle con chi sai tu, non certo con me GRAZIEEEEEEEEEEEEEEE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Caro Haemorhous mexicanus non fare il SAPUTIELLO con mè…. Totò ha fatto una domanda è io ho risposto, in base alla mia esperienza. Quindi le polemiche falle con chi sai tu, non certo con me GRAZIEEEEEEEEEEEEEEE.

non so a chi ti riferisci, ma ti ricordo che anche io ho risposto in base alle mie esperienze, e io CONSIGLIO è CONFERMO di portare l’animale in un veterinario aviario, non mi puoi certo impedire di dire la mia opinione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

 Un grazie a tutti coloro che mi hanno prestato attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Carissimi allevatori ornitofili, ricordiamo che ognuno di noi non è un tuttologo. In base al problema che si ha, occorre rivolgersi alla persona di competenza; in questo caso al veterinario. C'è nel forum, proprio per evitare il "fai da te" una dottoressa aviaria a cui poterci rivolgere. Penso che sia un servizio di grande utilità per noi allevatori che siamo così seguiti a 360°. Bisogna con grande umiltà mettersi sempre in ascolto dell'altro per poter crescere. Non si finisce mai di imparare. Siamo sempre neofiti.

Buona serata

Modificato da ONDULATO
a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • advertisement_alt