la scarola


5 risposte in questa discussione

Inviato

Ma è vero che in allevamento si può utilizzare la scarola?  Se si può usare,  mi dite i benefici?

 

                                   scarola.thumb.png.b868848e87c60df0787e1e

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Ma cosè la Scarola?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Un ottimo alimento è la Scarola Fresca al Pan di Spagna ma senza lievito. E' molto indicato soprattutto per il periodo delle cove, ma anche per gli adulti.

La Scarola si può dare tranquillamente, ma senza esagerare.

Il Pan di Spagna deve essere senza lievito, come citato, quindi gli ingredienti devono essere: Uova, Farina, Miele, un po di succo di Limone e Scarola. La cottura a 180° per circa 20 minuti. E' chiaro che le dosi vanno stabilite in base al quantitativo di uccelli che abbiamo. Se si vuole si può frullare tutto aggiungendo un uovo sodo e tenendolo in frigo in un contenitore per evitate che faccia la muffa, poi servite e servite.Si può dare anche insieme al Pastoncino. Etimologicamente la parola scarola proviene dal tardo-latino “escarius” che significa commestibile, il nome botanico della verdura in questione è “cichorium endivia”.

Il suo sapore rimane leggermente amaro. Quando viene acquistata le foglie devono essere fresche e turgide, fate attenzione anche ai margini delle foglie che devono essere integri, privi di parti molli o annerite.

Ritornando alla domanda di Novello. Controllate che il cespo non sia umido, in caso contrario vuol dire che la scarola non è fresca. Va consumata fresca, al più tardi entro 2 giorni dall'acquisto dopo averla messa in frigo, se si ritarda il consumo perde gran parte delle vitamine che la caratterizzano. Molto indicata per le diete dimagranti, grazie alle sue proprietà depurative e per lo scarzo contenuto di calorie. Essendo ricca di potassio è ottima anche in caso di ipertensione. Deve essere consumata soprattutto cruda, in insalata, dopo averla accuratamente lavata, sgocciolata e asciugata. Dal punto di vista nutrizionale bisogna evidenziare il buon contenuto di Vitamina A.

 

a 22 persone è piace questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

A non la conoscevo in questo senso…….

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato

Grazie Antonio per la tua gentilezza e disponibilità!

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • advertisement_alt