• Amministratore
  •  
    Qui puoi scrivere tutte le notizie avvenute
     

Parlando di pappagallino ondulato inglese

Qui potete fare domande e scrivere la vostra esperienza su questo genere di volatili.

Moderatori: Ondulato, Mario.dg83, Antonio P., GiuseppeMicali, MARIO 51

Rispondi
Avatar utente
Max max
Messaggi: 119
Iscritto il: gio mar 18, 2021 12:14 pm

Parlando di pappagallino ondulato inglese

Messaggio da Max max »

Oggi parliamo del pappagallino ondulato inglese, qui trovate alcune foto a scopo informativo delle varie forme e mutazioni che si trovano nei vari allevamenti. La differenza fra ondulato inglese e quello di colore è soprattutto la sua stazza di circa 24 cm contro i 17 di quello di colore, ha un comportamento molto docile ed elegante,piumaggio molto più voluminoso rispetto a quello di colore,l'alimentazione deve essere molto più ricca di vitamine e sali minerali, io uso molto vitamine in polvere sempre nelle gabbie da riproduzione,e vitamine liquide nei beverini della chemifarma,pastone alla frutta e all'uovo e misto semi per ondulati con aggiunta di scagliola in più.
Allegati
IMG_20210913_215541.jpg


54 81 64

Avatar utente
Pappagallo
Messaggi: 81
Iscritto il: mer mag 12, 2021 9:22 pm

Re: Parlando di pappagallino ondulato inglese

Messaggio da Pappagallo »

Decisamente il disegno era marcato a differenza di molti soggetti attuali in cui il disegno è quasi scomparso e si ostinano a chiamarli ancora Ala perlata
239 238 67 54

39 24 23 25

22

Avatar utente
Massimo
Messaggi: 141
Iscritto il: lun apr 26, 2021 10:24 pm

Re: Parlando di pappagallino ondulato inglese

Messaggio da Massimo »

Sì stiamo parlando agli albori della mutazione in Europa, i perlati all'epoca erano molto più marcati, così come gli opalini all'inizio erano molto più belli, stando almeno alla testimonianza di chi li ricorda da ragazzo (Eric Peake).
Ci fu una diatriba su chi li allevò per prima, perché Alf Ormerod rivendicò il possesso, ma tramite l'importatore, uno svizzero di cui al momento mi sfugge il nome che faceva la spola tra l'Australia e la svizzera, confermò di averli ceduti per primo a Molkentin. Questo tutto scritto su Budgerigar World degli anni '90, qualche mese dopo la morte di Alf Ormerod.

In italia come forma e posizione abbiamo sempre avuto ondulati perlati troppo scarsi come disegno, e non solo in Italia...
90 88 67 66

Avatar utente
Max max
Messaggi: 119
Iscritto il: gio mar 18, 2021 12:14 pm

Re: Parlando di pappagallino ondulato inglese

Messaggio da Max max »

Grazie per avere partecipato a questa discussione la quale può essere molto utile a tutti noi appassionati
54 81 64

Rispondi