• Amministratore
  •  
    Qui puoi scrivere tutte le notizie avvenute
     

Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio

Cardellini, verdoni, ciuffolotti, lucherini, organetti, ecc...

Moderatori: Ondulato, Mario.dg83, Antonio P., GiuseppeMicali, MARIO 51

Rispondi
Avatar utente
Presidente FEO O.
Site Admin
Messaggi: 901
Iscritto il: mer mar 17, 2021 11:27 am

Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio

Messaggio da Presidente FEO O. »

Pyrrhula aurantiaca
Il ciuffolotto arancio (Pyrrhula aurantiaca Gould, 1858)

Il nome scientifico della specie, aurantiaca, deriva dal latino medievale aurantia, "arancia", col significato di "arancione", in riferimento alla livrea di questi uccelli.
Misura 14 cm di lunghezza, per 17-22 g di peso
Il ciuffolotto arancio abita le pendici sud-occidentali della catena dell'Himalaya, popolando l'area che va grossomodo dal confine Afghanistan orientale-Pakistan settentrionale al Kashmir settentrionale: durante l'inverno, la specie compie migrazioni a quote più basse o si sposta verso sud, giungendo fino in Himachal Pradesh.
L'habitat di questi uccelli è rappresentato dalle foreste di conifere montane e pedemontane a bassa quota.
Si tratta di uccellini diurni, piuttosto timidi, che possono riunirsi anche in gruppetti in prossimità delle fonti di cibo all'infuori del periodo riproduttivo, tenendosi in contatto fra loro mediante richiami metallici.
Il ciuffolotto arancio è un uccello essenzialmente granivoro, la cui dieta comprende una grande varietà di semi e granaglie, specialmente quelle dal guscio più coriaceo ignorate da altre specie, oltre che altro materiale di origine vegetale (germogli, frutti, bacche) e, sebbene molto raramente, anche insetti e piccoli invertebrati.
Le coppie si formano in maggio, separandosi dagli stormi di appartenenza e dando così inizio alla stagione riproduttiva, che si protrae fino ad agosto e conta solitamente due covate.
Il nido, a forma di coppa, viene costruito dalla femmina fra la vegetazione arborea attorno ai 7 m d'altezza, intrecciando radichette e aghi di pino. Al suo interno, ella depone 2-3 uova, che provvede a covare per circa due settimane: i pulli, ciechi ed implumi alla schiusa, vengono imbeccati da ambedue i genitori, che li nutrono abbondantemente con semi ed insetti rigurgitati, e sono in grado d'involarsi attorno ai 12-16 giorni di vita.
Non minacciato a livello globale. Restrict range species: presente nell'EBA dell'Himalaya occidentale.
Comune a molto comune; scarsa e locale in N Pakistan. Visitatore raro in Himachal Pradesh.
Allegati
Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio 4.jpg
Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio 3.jpg
Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio 2.jpg
Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio 1.jpg
Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio 0.jpg
Pyrrhula aurantiaca - Il ciuffolotto arancio.jpg


Immagine Immagine

Rispondi